Se c’è una speranza nella battaglia contro il cancro,
allora è l’immunoterapia 

L’immunoterapia con le cellule dendritiche 

In questa pagina puoi conoscere meglio la DCT (terapia con cellule dendritiche) e capire perché l’immunoterapia è una delle armi più forti contro il cancro.

 

Diagnosi di cancro.

Quali sono le opzioni?

Le cellule Dendritiche (CD 86+) mediano la risposta immunitaria

Guarda come la DCT combatte il cancro

Dato che l’organismo è più alleggerito dal peso degli effetti collaterali della terapia, l’effetto di terapie complementari per combattere le cause del tumore posso risultare più efficaci e possono essere somministrate prima o durante ogni altra terapia senza la perdita di alcuna opzione. Ciò si può dimostrare come il “ Santo Graal” dei trattamenti che vengono dati, grazie a quello che sappiamo fin’ora.

​Come Senior VP della NorthWest Biotherapeutics Les Goldman ha affermato: “ L’arma più forte che abbiamo per combattere invasioni del nostro organismo è il sistema immunitario. Per 30 anni o più, abbiamo usato la chemioterapia e le radiazioni invece di affidarci alla soluzione più naturale. Ora siamo capaci di educare il sistema immunitario di ogni persona con solo un po’ di sangue del paziente.

I motivi per considerare la terapia con cellule dendritiche

Se il tumore è considerato come una malattia complessa influenzata da vari fattori e solo gli effetti del tumore sono curati con la chirurgia, la chemioterapia e la terapia con radiazioni, la probabilità che ci sia una ricaduta è molto alta.

 

Le categorie terapeutiche convenzionali (chemio, radio, chirurgia) si concentrano sulla delezione del tessuto canceroso. La DCT è diretta a livello cellulare.

Le cellule dendritiche istruiscono il sistema immunitario, anche in un organismo sano, a trovare e distruggere le cellule canceroso.

La DCT é costituita da cinque passaggi chiave:

  1. Separa i monociti del proprio corpo dal sangue del paziente in un laboratorio
  2. Coltiva i monociti a cellule dendritiche
  3. Carica le cellule dendritiche con le informazione del tumore
  4. Istruisce le cellule immunitarie
  5. Trova ed elimina le cellule cancerose

Dopo 10 giorni le cellule dendritiche vengono iniettate, queste promuovono il sistema immunitario a dare una risposta contro il tumore e smascherano le cellule cancerose rimaste nascoste al sistema immunitario.

La terapia con le cellule dendritiche é … non-invasiva

Le terapie tradizioni avvelenano, bruciano o tagliano il tessuto, la DCT non danneggia nessuna funzione dell’organismo. Senza alcun effetto collaterale, la DCT usa il sistema immunitario dell’organismo per distruggere in modo naturale le cellule cancerose. Quindi, può essere applicato con o senza altri protocolli di trattamento.

 …Usare il naturale sistema di guarigione

 quando è completamente capace, il sistema immunitario possiede una straordinaria abilità di distruggere i tumori.

Anche in un corpo sano, possono apparire fino a 150.000 cellule cancerose al giorno che vengono distrutte dal sistema immunitario.

Nel sistema immunitario, le cellule dendritiche “ i tenenti di polizia” vengono spontaneamente preparate da ogni cellula nemica e , da quel momento, istruiscono le cellule T e le cellule killer, “poliziotti”, a combattere contro quello specifico nemico: ogni cellula poliziotto può inseguire e uccidere una cellula nemica. La DCT produce circa 100 billioni di queste cellule al giorno.

… non da effetti collaterali duraturi

come osservato in altri vaccini, i pazienti possono mostrare sintomi di stanchezza e febbre per i primi due giorni. Il sito di iniezione può presentare i tipici segni di irritazione da iniezione, dovuti sia al prelievo di sangue sia alla vaccinazione.

Questi sono gli unici effetti negativi e i temporanei effetti collaterali.

… mostra risultati migliori

Una prognosi generale è difficile da dare, perché il successo della terapia è determinato da vari fattori quali il trattamento con altre terapie, lo stato corrente del paziente e il suo livello di cooperazione. Studi clinici mostrano che la percentuale di sopravvivenza dei pazienti trattati con DCT è di due o tre volte più alta anche quando abbinata con la chemioterapia. Nella monoterapia o in quella combinata con un approccio integrativo sano, la probabilità di successo è circa dal 70% all’80%. 

Come funziona

Il protocollo segue quattro semplici passaggi:

  1. Prelievo di sangue di 200 ml di lunedì in una clinica di Gibilterra o in Spagna.
  2. Produzione del vaccino in un laboratorio in Germania, nel frattemto si iniziano trattamente complementari (Immu7 Onco Support).
  3. Vaccinazione nella clinica di Gibilterra o Spagna dopo 10 giorni, il giovedì della settimana seguente
  4. La DTC è efficace da circa 6 a 9 mesi. Risultati significativi sono attesi dopo tre mesi.

Ci sono tre modi per applicare la DCT:

  • Come terapia complementare a un piano di salute già esistente
  • Come monoterapia
  • Opzionale, ma raccomandato: Immu7 Onco Support, un piano di salute integrativo, che consiste di altri cinque elementi:
    • Ipertermia: essendo le cellule tumorali più sensibili alle alte temperature dell’organismo, l’ipertermia aumenta la temperatura corporea tramite una febbre artificiale senza rischi per l’organismo. A seconda del tipo di tumore, sono disponibili terapie locali o estese all’intero organismo.
    • Il protocollo supplementare:Un protocollo supplementare: un programma sinergico di cinque rimedi naturali diversi è stato disegnato per sostenere la salute cellulare, indebolire le cellule tumorali e accrescere la popolazione delle cellule immunitarie e favorire l’apoptosi (morte delle cellule cancerose).
    • Un piano nutrizionale: una dieta gustosa capace di uccidere di fame le cellule cancerose senza lasciare il paziente affamato.
    • Coaching del benessere: su molte persone, il cancro ha forti effetti mentali. Un coach sostiene la gestione del processo di guarigione.
    • Onco fisioterapia: un piano individuale, adeguato allo stato fisico del paziente, per aumentare l’agilità e l’esercizio fisico ha dimostrato di essere in grado di sostenere la guarigione dal cancro e aumentare la probabilità di sopravvivenza.

Immu7 Onco Support mira a uno sviluppo sostenibile di uno stile di vita sano e una cooperazione attiva del paziente nel proprio ricovero. Questo include riabilitazione e una prevenzione a lungo termine.

 

 Questo include riabilitazione e una prevenzione dal cancro a lungo termine.

Immu7 Onco Support combina la ben conosciuta, ampiamente accettata e non invasiva terapie del cancro. 

Contattaci

Chiamami

+34 952 932 522

Email

info@immucura.com

Dove trovarci

Head office and medical center Spain:
Avenida de España 22, 29649
Mijas (Malaga), Spain.

Immucura Med Gibraltar:
Regal House, Queensway Rd, GX11
1AA, Gibraltar

Immucura Med Germany:
Bruchwitzstr.7a – 12247 Berlin

Immucura Med China:
5-2-2023 Jinxing Garden,
Taiyangxingcheng, Chaoyang District,
Beijing 100028

Resta in contatto